.

Liceo a indirizzo sportivo a Saint-Vincent, il sindaco Favre: proposta da approfondire

Il Consiglio regionale ha approvato una risoluzione per avviare un confronto sul progetto

 

Municipio di Saint-Vincent

Creare a Saint-Vincent un polo studentesco per giovani e futuri professionisti dello sport: questo l'obiettivo di una risoluzione che il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato all'unanimità.

L'idea è di realizzare nella sede di via Mons. Alliod un liceo scientifico a indirizzo sportivo. Possibilità che il sindaco Francesco Favre ritiene sia «da approfondire».

«Con l'anno scolastico 2026/27 - spiega Favre - è previsto che Saint-Vincent perda l'ultima scuola secondaria di secondo grado presente sul territorio». A causa del calo demografico gli studenti saranno in futuro tutti dirottati verso le scuole di Aosta e Verrès. «Restiamo tuttavia convinti che la nostra cittadina possa accogliere una struttura scolastica attrattiva per allievi valdostani e anche extra-regionali», dice il sindaco.

La risoluzione del Consiglio regionale stabilisce un mese di tempo per avviare in V Commissione consiliare i primi confronti sul progetto del liceo a indirizzo sportivo a Saint-Vincent. Oggi il sindaco ha già avuto un colloquio informale con il vice presidente della Commissione e chiesto di essere audito. 

La proposta approvata dal Consiglio Valle è una delle idee sul tavolo, ma il sindaco Favre spiega: il Comune è «aperto ad altre possibili soluzioni» per mantenere sul territorio una scuola superiore. Il 20 gennaio amministratori comunali e regionali si incontreranno per discutere l'argomento.

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it