Aosta, Cogne e Gressan uniscono le forze per creare un asse turistico strategico nel centro Valle

I tre Comuni firmeranno un accordo di collaborazione e promozione reciproca su turismo, trasporti e prodotti del territorio

 

Collaborare per sostenere i reciproci punti di forza e attivare azioni congiunte di promozione è l'obiettivo che si sono dati i Comuni di Aosta, Cogne e Gressan con il comprensorio di Pila.

Le tre amministrazioni firmeranno nei prossimi giorni un protocollo d'intesa che le impegna a collaborare per promuovere l'offerta dei diversi territori e creare un «asse turistico strategico del centro Valle d'Aosta», un comprensorio il cui turista può trovare allo stesso tempo cultura, natura, sport, storia e tradizione.

La collaborazione tra Aosta, Gressan e Cogne sarà in realtà su più livelli. I tre enti promuoveranno e organizzeranno in forma congiunta manifestazioni ed eventi di rilievo turistico e lavoreranno al sostegno della filiera bio e dei prodotti a km 0 e alla proposta di servizi e iniziative di rilevanza sociale. Allo stesso tempo i tre Comuni uniranno le forze per cercare e chiedere finanziamenti europei, nazionali e regionali in settori di interesse comune come trasporti e valorizzazione del patrimonio.

Una parte dell'accordo è dedicata all'urbanistica e in particolare all'area denominata FA08 di collegamento tra Aosta e Pila. Il capoluogo insieme a Gressan e Cogne attiverà un coordinamento territoriale sui temi del traffico, della mobilità green e della riqualificazione urbana.

La gestione della collaborazione sarà affidata ad una cabina di regia politico-strategica che determinerà gli indirizzi generali e approverà un programma annuale. La collaborazione durerà tre anni e potrà essere rinnovata per altri tre.

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it