A Courmayeur la casa dell'acqua aumenta i prezzi al litro

Il gestore Acqualife: prezzi cambiati per compensare gli aumenti di energia, carburante e materie

 

Casa dell'Acqua

Aumenta il costo del litro all'acqua erogata dal distributore pubblico di acqua di Courmayeur. Da ottobre gli utenti possono fare rifornimento di acqua gassata o naturale a 7 centesimi di euro al litro anziché 5 dal distributore automatico situato a Dolonne, vicino allo Sport Center.

L'aumento del costo è la conseguenza di più fattori. «I costi energetici, così come i tassi di cambio, i costi del carburante, dei trasporti e delle materie prime hanno un impatto esiziale sulla nostra attività - spiega il gestore Acqualife Srl -. Nonostante gli sforzi finora perpetrati nell'assorbire l'incidenza dei costi e contenere nei limiti delle nostre possibilità gli aumenti, l'eccezionalità degli eventi che ci travolge esula dall'ambito di controllabilità e prevedibilità di cui, pur nella scrupolosa conduzione di tutte le valutazioni necessarie, fosse ragionevolmente possibile tenere conto al momento della sottoscrizione delle condizioni contrattuali».

Il futuro il costo applicato potrebbe subire altri ritocchi. «Stante la precarietà della situazione - continua la nota di Acqualife - ci riserviamo la possibilità di apportare ulteriori modifiche in caso di sopravvenienza di condizioni che implichino un'eccessiva onerosità».

 


redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it