Aosta, costituita l'Unità di progetto che analizzerà le opportunità del Pnrr

Fino al 2025 analizzerà e valuterà le opportunità offerte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

 

Municipio di Aosta

La giunta comunale di Aosta ha costituito l'Unità di progetto che si occuperà di analizzare nei prossimi anni le opportunità del P.N.R.R., il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

L'Unità di progetto, costituita su decisione del Consiglio comunale, dovrà «elaborare tutte le strategie e le azioni preparatorie necessarie a cogliere e orientare le progettualità di interesse del Comune di Aosta». Attiva fino al 31 agosto 2025, è composta al momento da sei rappresentanti dell'assemblea, due dirigenti comunali e sette membri della Giunta comunale.

Il sindaco Nuti, in qualità di presidente dell'Unità di progetto, spiega: «Diamo corso a un preciso impegno preso con il Consiglio e con la città, vale a dire seguire da vicino i progetti che interesseranno il capoluogo regionale nell’ambito dei finanziamenti del Recovery Fund, ma soprattutto provare a ragionare insieme agli interlocutori pubblici sugli investimenti migliori per orientare la ripresa di Aosta nel senso dello sviluppo delle attività economiche, culturali e a carattere turistico, in modo da trasformare l’attuale fase di crisi in una grande opportunità di crescita nel medio periodo».

«Cercheremo quanto prima di riunire l'UdP in modo da cominciare a raccogliere spunti e riflessioni utili alla predisposizione di un dossier di proposte da poter condividere in seno al Consiglio e, successivamente, con Regione e Stato», aggiunge il sindaco di Aosta.

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it