.

Aosta, stabilite le quote a carico degli utenti della mensa e del trasporto scolastico

Confermate le riduzioni per Isee e famiglie numerose; servizi gratuiti per i profughi ucraini

 

Municipio di Aosta

Il Comune di Aosta conferma la retta annuale e le soglie Isee relative al servizio di refezione e trasporto scolastico a carico delle famiglie nell'anno per l'annualità 2022/2023.

Per il servizio mensa la giunta comunale ha mantenuto la retta annuale di iscrizione a 20 euro. Per ciascun pasto la quota a carico è di 4 euro per il primo figlio e 2,50 euro dal secondo figlio in poi. Gli alunni residenti ad Aosta invece corrisponderanno una quota pari a 6 euro per ciascun pasto oppure, in caso di convenzione, 4 Euro.

Quanto al servizio di trasporto studenti sulla linea Arpuilles - Execenex - Gignod, l'abbonamento mensile avrà un costo di 45 euro che per i mesi di settembre 2022 e giugno 2023 sarà ridotto rispettivamente del 25%e del 50%. Per i nuclei con più figli che utilizzano il servizio, solo se residenti nel Comune di Aosta, la quota sarà di 15 Euro mensili per ogni figlio iscritto successivo al primo.

Per la mensa scolastica e per il trasporto valgono riduzioni basate sull'Isee: fino a 4.000 Euro la riduzione sarà del 75% e per Isee fino a 6.500 euro del 50%. Oltre i 6.500 Euro sarà applicata la quota intera. Per i minori che risultano essere in affidamento e collocati presso comunità o istituti di assistenza è prevista la concessione dell’esenzione totale dal pagamento della quota, previa richiesta dell’Ufficio regionale competente. Inoltre i minori profughi ucraini possono fruire gratuitamente di entrambi i servizi «fatto salvo, nell’ottica della co-responsabilità educativa e sociale, altre Fondazioni ed Associazioni non ne sostengano i costi».

 


E.G.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it