Oggi è il

Ambiente, Cogne Acciai Speciali punta alle "emissioni zero"

  • Pubblicato: Venerdì, 19 Luglio 2019 17:02
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Cogne Acciai Speciali

AOSTA. La Cogne Acciai Speciali si prepara a far ripartire la produzione con l'installazione di una nuova cappa di aspirazione. Si tratta di un passo importante per l'acciaieria di Aosta perché, secondo gli annunci fatti dall'azienda in conferenza stampa, il sistema «ridurrà a zero» le emissioni diffuse di uno dei principali impianti dello stabilimento che consente l'affinamento dell'acciaio con l'aggiunta di ferroleghe.

La data di ripartenza della produzione è fissata per il 19 agosto e la cappa pesante 60 tonnellate, estesa come due campi da tennis e mezzo, sarà collocata sul tetto del capannone in sostituzione di un impianto risalente agli anni '80 e quattro volte più piccolo.



Il costo è di 5 milioni di euro e l'investimento «non ha alcun ritorno sulla produzione, ma è stato fatto solo per motivi ambientali», ha sottolineato Matteo Diani, direttore Impianti e manutenzione dell'azienda. 

 

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Altre news di economia

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075