Lavoro, Inail Aosta: meno infortuni e malattie professionali nel 2018

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Inail

AOSTA. In occasione dell'inizio del nuovo anno anche la sede Inail di Aosta ha diffuso il rapporto sugli infortuni e le morti sul lavoro riferiti al 2018.

Su tutti spicca un unico incidente mortale registrato sul territorio regionale (in Italia i morti sul lavoro sono 1.247). Gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali denunciate sono in diminuzione.

In particolare le segnalazioni di infortuni risultano 1.518, in calo del 6,18 per cento rispetto all'anno precedente (e del 5,77 per cento rispetto al 2016), con 183 casi di infortuni in itinere. Nel complesso risultano 26.900 giorni di inabilità, un numero che contribuisce per lo 0,22% al dato complessivo nazionale.

Come detto anche le malattie professionali sono in diminuzione: ne sono state denunciate 60, il 9,09 per cento in meno rispetto al 2017. Quattro i lavoratori deceduti per malattie professionali.

Per quel che riguarda i controlli, nel corso del 2018 il personale dell'Inail di Aosta ha effettuato verifiche in 65 aziende scoprendo irregolarità in 64 di queste. "Complessivamente - si legge nel rapporto - i premi omessi accertati ammontano a 336.000 euro, il 208,26% in più rispetto al 2017".

Nel 2018 sono state accolte 73 istanze di riduzione del tasso per meriti di prevenzione da parte di aziende virtuose nella prevenzione per la sicurezza sul lavoro. Infine sono stati erogati 801 servizi di omologazione e certificazione, a fronte di 908 richieste pervenute, con un fatturato complessivo di 153.000 euro.

 

 

 

Clara Rossi

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it