Fisco, annullata la contestazione al Forte di Bard per attività commerciali

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Forte di BardAOSTA. La Commissione tributaria provinciale di Aosta ha annullato la contestazione da 3 milioni di euro mossa all'Associazione Forte di Bard dell'Agenzia delle Entrate per attività considerate commerciali.

"I giudici tributari - sottolinea l'Associazione - hanno riconosciuto che l'Associazione Forte di Bard è un ente non commerciale, simbolo della Valle d'Aosta, che svolge la propria attività con modalità non commerciali, nell'interesse pubblico e della collettività che l'Associazione stessa persegue. I giudici hanno altresì riconosciuto che i contributi erogati dalla Regione non costituiscono compensi e non sono quindi da assoggettare ad Iva", come invece sostenuto nella contestazione.

L'Associazione quindi "risulta aver agito nel rispetto delle norme tributarie". 

 

 

 

C.R.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it