Cogne Acciai Speciali confermerà 130 contratti in scadenza

Nel 2021 anche ulteriori undici stabilizzazioni e pensionamento per una cinquantina di dipendenti

 

Cogne Acciai SpecialiAOSTA. Cogne Acciai Speciali confermerà 130 contratti in scadenza di altrettanti lavoratori. L'azienda lo annuncia spiegando di voler procedere nel corso del 2021 con la conferma di 121 contratti a tempo determinato e con la trasformazione degli altri 9 in contratti a tempo indeterminato.

"Per rispondere alle gravi difficoltà anche economiche generate dalla pandemia - dicono i vertici Cas - avevamo di fronte due opzioni: da una parte affrontare l'emergenza guardando in modo miope solo al presente e, dall'altra, puntare sulle nostre professionalità e sul potenziale dei nostri giovani per garantirci il dinamismo e la flessibilità necessari a riconquistare mercati anche nuovi. La scelta è stata quella di investire non solo sulle nuove risorse, ma anche quella di stabilizzarne almeno altre 11 entro il 2021, in virtù di un accordo sindacale che permetterà, inoltre, a circa 50 lavoratori di traguardare entro i prossimi mesi la pensione senza una perdita economica".

"Tale accordo - conclude l'azienda - rappresenta un importante modello di concertazione che di fatto annulla l'impatto negativo della crisi, mantenendo i livelli occupazionali e favorendo l'uscita volontaria di coloro che grazie ad un incentivo, nei prossimi 36 mesi potranno raggiungere l'età pensionabile".

 

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it