.

Sospensione mutui regionali, approvate le disposizioni attuative

La misura è valida per i contratti stipulati da imprese e aziende fino al 14 aprile

 

FinaostaAOSTA. La giunta regionale della Valle d'Aosta ha deliberato oggi le disposizioni attuative per la sospensione del pagamento fino al 31 ottobre 2022 delle rate dei mutui a valere sui fondi regionali di rotazione. 

La misura è valida per i contratti stipulati al 14 aprile 2021, data di entrata in vigore della legge regionale n. 5/2021, e riguarda la sospensione della quota capitale delle rate senza applicazione degli interessi di mora. Imprese e privati possono presentare domanda a Finaosta entro il 22 aprile per le rate in scadenza a maggio 2021 e, per le rate successive, entro il giorno 5 del mese antecedente la prima scadenza rateale. 

Durante la sospensione bisognerà versare la sola quota interessi delle rate. Alla fine del periodo i pagamenti riprenderanno con le stesse scadenze e gli stessi importi previsti nel contratto.

Per accedere alla sospensione bisogna rispettare alcuni requisiti. Per imprese, liberi professionisti e lavoratori autonomi è necessario aver subito una perdita superiore al 33% del volume di affari tra tra marzo 2020 e febbraio 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019/2020. Per i privati è richiesta la cessazione dei rapporti di lavoro a tempo determinato o indeterminato oppure la riduzione dell'orario di lavoro, morte o condizioni di non autosufficienza. Inoltre non bisogna essere titolari di pensioni. Altra condizione è che il mutuatario non abbia posizioni debitorie classificate "credito deteriorato" dall'intermediario che ha concesso il finanziamento.

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it