.

Incentivi per le assunzioni, già chiesti 3,9 milioni di euro

Dalle aziende della Valle d'Aosta più di 460 domande per assumere o trasformare contratti a tempo determinato

 

lavoro

Sono già almeno 460 le domande presentate dalle aziende della Valle d'Aosta in Regione per ottenere gli incentivi per l'occupazione erogati nell'ambito del Programma annuale di politica del lavoro 2021. «L'importo complessivo richiesto è di 3,9 milioni di euro» su un totale di 5 milioni per ora disponibili, informa l'assessorato regionale dello Sviluppo economico.

La misura concede contributi di 8.000 Euro per le nuove assunzioni a tempo pieno e indeterminato e per la trasformazione di contratti da tempo determinato a tempo indeterminato. Gran parte delle richieste di contributo presentate (più di 340) riguardano proprio la trasformazione dei contratti. L'entità del contributo può variare in aumento (10.000 euro se la persona assunta ha dai 18 ai 35 anni è donna o disoccupata) o in diminuzione se il contratto è a tempo parziale.

Le domande di incentivo possono essere presentate fino al 30 novembre prossimo attraverso la piattaforma #VDARiparte (link), disponibilità economica permettendo. A questo proposito l'assessore allo Sviluppo economico Luigi Bertschy annuncia un possibile rifinanziamento della misura: «ci riserviamo di analizzare nei prossimi giorni l’andamento delle domande - spiega - non escludendo la possibilità di un eventuale rifinanziamento della misura».

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it