Discarica Pompiod, Chatrian scrive al ministro Costa

Pin It

AOSTA. Dopo l'interrogazione parlamentare della deputata pentastellata Elisa Tripodi per chiedere controlli e verifiche, l'assessore regionale all'ambiente Albert Chatrian ha deciso di scrivere al ministro Sergio Costa sul caso della discarica di Pompiod, ad Aymavilles.

Si legge in una nota di Palazzo regionale: la Regione ha "sempre rivolto", insieme ad l'Arpa ed al Corpo forestale, "impegno e attenzione" al sito per rifiuti speciali inerti. "Come riferitomi dai competenti uffici dell'assessorato e dal Corpo forestale della Valle d’Aosta - dice l'assessore Chatrian - la Regione si è interessata della discarica in ogni circostanza: dall'autorizzazione, alla gestione, alla vigilanza e al controllo amministrativo e tecnico-operativo dell’impianto. Le nostre strutture hanno messo in campo, negli anni, tutte le risorse e le professionalità per ottenere il migliore risultato ponendo come prioritari due elementi: la salute delle persone e la tutela dell’ambiente".

"Per questa ragione - conclude l'assessore -, ho rappresentato al Ministro Costa la piena disponibilità a fornire il nostro contributo in termini di esperienza e informazioni, sviluppate e raccolte sulla base delle nostre peculiari competenze, nel quadro di un confronto condiviso e con la collaborazione del Corpo Forestale della Valle d’Aosta".

 

 

 

 

E.G.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it