Terzo provvedimento anticrisi, tra le proposte della Lega un bonus contro i licenziamenti

Obiettivo è 'fornire un aiuto concreto ai valdostani'

 

economiaAOSTA. Fra i numerosi emendamenti al terzo provvedimento di aiuti per l'economia al vaglio questa settimana del Consiglio regionale ci sono anche diverse proposte della Lega VdA.

"L'obiettivo primario - spiega il gruppo - è quello di fornire un aiuto concreto ai valdostani che ancora soffrono le conseguenze della crisi economica generata dall’emergenza Covid-19".

Gli emendamenti riguardano indennità per contrastare l'esodo di medici fuori Valle, un riconoscimento una tantum per i lavoratori dell'Azienda Usl coinvolti nell'emergenza Covid-19 e un bonus regionale contro i licenziamenti in attuazione del Dl Rilancio. Altre proposte sono sgravi per i servizi ala prima infanzia, interventi per soggetti a rischio di esclusione sociale e famiglie, il rifinanziamento del fondo di rotazione sui finanziamenti a tasso agevolato alle imprese, contributi straordinari alle società sportive ed anche il rimborso della terza rata degli studenti dell'Università della Valle d'Aosta.

 

redazione

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it