Regionali, Lavevaz: Union e Lega sono su posizioni alternative

Il presidente del Mouvement commenta i primissimi dati sull'andamento delle elezioni

 

Erik LavevazAOSTA. Con uno scrutinio che si muove al rallentatore, iniziano i primi ragionamenti sul possibile futuro governo regionale.

Ospite della diretta streaming di Aostaoggi.it, il presidente dell'Union Valdotaine Erik Lavevaz commentando i primissimi dati che vedono l'UV al secondo posto dopo la Lega per numero di voti pare escludere un accordo tra il suo mouvement e il partito del Carroccio.

"Parleremo con tutti - annuncia già Lavevaz -, ma in questo momento l'Union Valdotaine e la Lega sono su posizioni alternative. Il nostro congresso ha indicato come linea di cercare coalizioni sui Comuni e sulla Regione con gli autonomisti in contrapposizione con populisti e sovranisti".

Ragionamenti più approfonditi su possibili accordi "li faremo a bocce ferme", ha aggiunto Lavevaz.

 

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it