Tavolo politico a Milano sulla Macroregione alpina

AOSTA. Entro il mese di dicembre le sette Regioni e Province della macroregione alpina dovranno presentare una proposta di intervento da inserire nella Strategia europea macroregionale per le Alpi (Eusalp).

L'argomento dei "progetti bandiera" è stato discusso ieri nell'incontro convocato a Milano dalla Regione capofila, la Lombardia, con i presidenti di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Valle d'Aosta, Trento e Bolzano.

I sette Enti hanno discusso anche della governance della strategia e della possibile nomina di un alto rappresentante. «E' importante - ha detto Augusto Rollandin, presente in videoconferenza al tavolo politico di ieri - che l'eventuale alto rappresentante agisca affinché venga portata avanti una strategia comune, con continuità e coesione di azioni e di intenti per valorizzare al meglio il ruolo e i progetti delle Regioni». L'auspicio, ha aggiunto, «è che la scelta cada su di un coordinatore di alto profilo tecnico con valenza politica».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it