I principali provvedimenti della Giunta regionale

All'Azienda Usl 255,2 milioni di euro per il finanziamento della spesa sanitaria corrente 

 

Palazzo regionaleAOSTA. La Giunta regionale della Valle d'Aosta oggi ha nominato in seno alla Fondazione Emile Chanoux - Institut d'études fédéralistes et régionalistes, per un quinquennio Marco Gheller, Marta Lotto e Massimiliano Pegorari in qualità di consiglieri, Gennaro Iodice in qualità di presidente, Massimo Terranova in qualità di componente effettivo e Luciano Fazzi in qualità di Componente supplente del Comitato di revisione.
Il Governo della Regione ha conferito a Davide Jaccod l'incarico di Segretario particolare del Presidente della Regione.
L'Esecutivo inoltre ha stabilito di estendere fino al 31 dicembre 2021 la procedura a titolo sperimentale atta a razionalizzare i movimenti veicolari di transito interessanti i Comuni della “Plaine” (Aosta) ai fini di una maggiore fluidità e sicurezza dei traffici e di un contenimento del disagio ambientale e la procedura a titolo sperimentale di tariffe autostradali agevolate a favore di persone fisiche residenti nella Regione Valle d'Aosta di cui ai Protocolli d'intesa tra la Regione Autonoma Valle d'Aosta e le Società Rav e Sav approvati con deliberazioni della Giunta regionale 369 e 370 del 13 marzo 2015.
Il Governo della Regione ha approvato l'Avviso pubblico per la nomina, per il periodo 1° luglio 2021/30 giugno 2024, dei componenti della Commissione indipendente di valutazione della performance dell'Amministrazione regionale, degli enti pubblici non economici dipendenti dalla Regione, degli enti locali nonché delle loro forme associative e dell'Azienda regionale per l'edilizia residenziale. L'Avviso sarà pubblicato sul sito della Regione a cura del Dipartimento personale e organizzazione.
La Giunta regionale ha stabilito di ricostituire, per il periodo dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023, il Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici della Valle d'Aosta (Nuvv), presieduto dal Segretario Generale della Regione, nel cui ambito operano il Nucleo di valutazione e verifica delle opere pubbliche (Nuvvop) e il Nucleo di valutazione dei programmi a finalità strutturale (Nuval).

Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, formazione e lavoro, la Giunta regionale ha prorogato fino al 30 giugno 2021 l'Avviso a sportello denominato Start the Valley Up – Seconda edizione a favore di nuove imprese innovative non quotate, classificate come piccole imprese e microimprese, e di liberi professionisti, per la realizzazione di piani di sviluppo riguardanti un ambito tecnologico compreso tra quelli individuati nella Smart Specialisation Strategy della Regione Valle d'Aosta per il periodo 2014-2020 (Montagna di eccellenza, Montagna intelligente e Montagna sostenibile). La proroga consentirà di impegnare le risorse finanziarie che ammontano a 161.433,51 euro.
Il Governo regionale, su proposta dell'Assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro di concerto con l'Assessore all'Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate, ha approvato l'offerta formativa triennale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) che sarà messa a disposizione dei giovani valdostani per l'anno scolastico 2021/22.
La Giunta regionale ha approvato il nuovo Testo unico dell'accreditamento ai servizi di formazione e per il lavoro della Regione Autonoma Valle d'Aosta al fine di pervenire a un'integrazione e contestuale semplificazione dei processi e delle procedure concernenti l'accreditamento ai servizi di formazione e per il lavoro nell'ottica del miglioramento dell'efficienza dell'azione amministrativa e dell'esecuzione dei servizi di interesse generale a tutela degli utenti finali destinatari dei servizi di politiche attive.

Su proposta dell'assessore ai beni culturali, turismo, sport e commercio il Governo regionale ha approvato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini di presentazione delle istanze relative al 2021 ai fini della concessione dei contributi per il ripristino funzionale e la manutenzione straordinaria dei campi da golf.
L'Esecutivo ha approvato le linee guida per lo svolgimento delle misure compensative finalizzate al riconoscimento del titolo professionale di Guida turistica nazionale che consistono in un tirocinio della durata di sei mesi o in una prova orale.
La Giunta regionale ha approvato le modalità attuative, in recepimento delle linee guida adottate, ai del d.l. 34/2020, con Decreto del Ministro dello sviluppo economico in data 25 novembre 2020, per il rinnovo delle concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche in scadenza entro il 31 dicembre 2020. In particolare, la Giunta ha individuato nel 31 dicembre 2020 la data di avvio d'ufficio, da parte dei Comuni della Regione Valle d'Aosta, del procedimento di rinnovo delle concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche in scadenza entro la stessa data, e nel 30 giugno 2021 la data di conclusione del procedimento di rinnovo delle concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche in scadenza entro il 31 dicembre 2020. La Giunta ha quindi stabilito di consentire agli operatori economici titolari di concessione di posteggio in scadenza entro il 31 dicembre 2020 di proseguire l'attività nelle more della conclusione del procedimento di rinnovo delle concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche.

Su proposta dell'assessore alle finanze, innovazione, opere pubbliche e territorio l'Esecutivo regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di risanamento del ponte ubicato lungo la strada regionale n.15, nel Comune di Brissogne, al chilometro 3+610. L'importo totale stanziato è pari a 240 mila euro.
L'Esecutivo regionale ha approvato inoltre la bozza di convenzione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la realizzazione degli interventi relativi alla messa in sicurezza del conoide della Strada regionale n. 28 di Bionaz, nell'ambito dei finanziamenti volti ad assicurare il miglioramento della rete stradale.

Su proposta dell'assessore alla sanità, salute e politiche sociali il Governo regionale ha prorogato dal 1° gennaio al 31 maggio 2021 la scadenza del progetto Voucher Prima infanzia che prevede l'erogazione di un voucher a favore delle famiglie con bambini iscritti e frequentanti gli asili nido pubblici e privati.
L'Esecutivo regionale ha concesso alla Casa di riposo G.B. Festaz il contributo per l'esercizio finanziario 2020 pari a 1 milione 250 mila euro.
La Giunta regionale ha determinato in 504 euro, con decorrenza dal 1° gennaio 2021, la soglia economica mensile di sussistenza considerata minimo vitale. Ha, inoltre, impegnato la somma complessiva di 450 mila euro alla voce Contributi a famiglie per il sostegno di situazioni di difficoltà socio-economica.
Il Governo regionale ha anche prorogato dal 1° gennaio al 31 agosto 2021 la convenzione con la Casa Salesiana di San Giovanni Bosco per la gestione dell'Istituto Don Bosco di Châtillon. L'impegno di spesa è pari a 1 milione 800 mila euro.
La Giunta regionale ha preso atto dell'intervento da realizzarsi a seguito dell'iniziativa del Commissario straordinario per l'attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica COVID-19, che consiste nella realizzazione e posa in opera di una struttura realizzata con moduli prefabbricati, da adibire alla cura in terapia intensiva di pazienti affetti da SARS – CoV – 2, completa di tutti gli ambienti, gli arredi e le attrezzature medicali e impiantistiche idonee, da collocare nelle aree comprese nel perimetro dell'Ospedale Parini di Aosta, con una esigenza di 10 posti letto di terapia intensiva.
L'Esecutivo ha stabilito che la Commissione regionale per gli aspiranti al certificato di idoneità tecnica permanente per i gas tossici sia costituita dall'Assessore regionale alla Sanità, Salute e Politiche Sociali o suo delegato, con funzioni di Presidente, dal Responsabile del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell' Azienda U.S.L., o suo delegato, dal Questore di Aosta, o suo delegato, da un Dirigente esperto in chimica designato dal Direttore generale dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, o suo sostituto, dal Comandante regionale dei Vigili del Fuoco, o suo delegato e dal Direttore della Struttura Complessa Prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro dell'Azienda USL della Valle d'Aosta, o suo delegato.
Infine la Giunta regionale, preso atto che la legge regionale n. 12/2020 proroga i termini per l'adozione e l'approvazione di documenti contabili e di programmazione dell'Azienda USL per l'anno 2021, ha approvato la spesa per il finanziamento della spesa sanitaria corrente per un importo pari a 255.202.382,21 euro.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it