.

Edilizia, finanziate altri 62 domande a valere sui mutui regionali

Dai fondi di rotazione 9 milioni di euro per finanziamenti prima casa e recupero edilizio privato

 

casaAOSTA. La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha dato il via libera al finanziamento di nuove domande di mutuo agevolato per la prima casa e il recupero edilizio per un totale di 9 milioni di euro.

Le risorse provengono dalla disponibilità del fondo di rotazione che permette di finanziare 62 domande, 51 delle quali per la prima abitazione e 11 per interventi di recupero edilizio privato. Sarà Finaosta ad occuparsi dell'iter di erogazione delle somme.

"Al nostro insediamento, lo scorso 21 ottobre 2020 - afferma in una nota l'asessore alle Finanze, Carlo Marzi -, risultavano 567 pratiche ferme per un totale di oltre 85 milioni 300 mila euro. Già dal mese di dicembre 2020, con l'implementazione del fondo di rotazione attraverso un innesto di liquidità per l’importo di 12 milioni 250 mila euro, tale importo si è ridotto a 66 milioni 500 mila euro. Un ulteriore finanziamento è stato disposto nel mese di gennaio per un importo di 3 milioni 490 mila 800 euro".

Rimangono ora in sospeso 354 domande per un importo di 51,9 milioni di euro. Secondo i programmi del governo regionale nuovi finanziamenti saranno sostenuti dal ricorso al contributo in conto interessi.

 

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it