Covid, le indennità per gli stagionali arrivano in Consiglio Valle

 

AOSTA. È passato all'unanimità in IV Commissione il disegno di legge sulle indennità Covid per i lavoratori a tempo determinato e stagionali presentato dalla giunta regionale otto giorni fa. Il provvedimento riguarda coloro che non percepiscono più la Naspi.

Giulio Grosjacques, presidente della Commissione, sarà anche il relatore del testo in Consiglio regionale. "La Commissione - dice Grosjacques - è consapevole dell'importanza e dell'urgenza di questo disegno di legge che sarà iscritto all'ordine del giorno suppletivo del prossimo Consiglio: è una prima immediata risposta ai lavoratori a tempo determinato, anche stagionali, di tutti i settori produttivi che, a causa degli effetti della pandemia, hanno perso il lavoro e hanno cessato di beneficiare della nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego. Le indennità previste sono di 1.500 euro per chi non è coperto dalla Naspi da almeno sessanta giorni e di 1.000 euro per meno di sessanta giorni".

La copertura finanziaria ammonta a un milione di euro per l'anno 2021.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it