.

I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

Approvati lavori per 1 milione di euro contro la caduta massi a Lillaz

 

Palazzo regionaleAOSTA. La Giunta regionale della Valle d'Aosta nel corso della riunione di oggi ha approvato l'acquisizione a titolo gratuito della proprietà da parte del Corpo valdostano dei vigili del fuoco di un automezzo e nove rimorchi di proprietà dei Comuni di Montjovet, Torgnon, Valtournenche, Nus, Villeneuve e Gressoney-Saint-Jean, da destinare ai rispettivi distaccamenti del personale volontario.

Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico l'esecutivo ha esteso la validità della tariffa speciale andata e ritorno dei gruppi della funivia regionale Buisson – Chamois, pari a 3 euro, ad un numero di discese illimitato, per gli atleti iscritti alla gara podistica Memorial Azzaro, nella sola giornata di gara il prossimo 27 giugno.

Su proposta dell'assessore all'Agricoltura e risorse naturali è stata anche approvata l'organizzazione dell’iniziativa promozionale Non Solo Show cooking, che si svolgerà durante la stagione estiva 2021 in diverse località della regione, al fine di valorizzare e promuovere la filiera enogastronomica di qualità della Regione. La spesa complessiva ammonta a 27.500 euro.
La Giunta ha istituito un Comitato tecnico zootecnico e lattiero-caseario al fine di analizzare e valutare le diverse tematiche del settore, di confrontare le necessità e coordinare le attività da mettere in campo.

Per quanto riguarda l'assessore all'Ambiente, trasporti, mobilità sostenibile è stata approvata la bozza di convenzione tra l'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso e la Regione autonoma Valle d'Aosta per la gestione del giardino botanico alpino Paradisia nel Comune di Cogne, dando atto che alla sottoscrizione della stessa provvederà l'assessora Minelli. Per gli anni 2021, 2022 e 2023, l’importo complessivo ammonta a 30 mila euro.

Su proposta dell'assessore ai Beni culturali, turismo, sport e commercio l'Esecutivo ha autorizzato l'Associazione Forte di Bard a effettuare gli interventi previsti nel piano delle opere di manutenzione straordinaria, di ristrutturazione edilizia e di nuova edificazione presso gli immobili del Forte e del Borgo di Bard per un importo di 54.500 euro.

Su proposta dell'assessore alle Finanze, innovazione, opere pubbliche e territorio sono state autorizzate alcune spese per i lavori eseguiti in somma urgenza per interventi atti a rimuovere criticità strutturali lungo il tracciato del canale irriguo Ru Chandianaz, determinatesi a seguito di eventi franosi nel tratto sotteso tra i villaggi di Fary e Cesseyaz, nei Comuni di Saint-Denis e Chambave. L’importo complessivo dei lavori è pari a 198.717 euro.
La Giunta ha anche approvato il progetto esecutivo per interventi di mitigazione del rischio da caduta di massi a difesa della frazione Lillaz nel Comune di Cogne. I lavori sono realizzati direttamente dalla Regione per un importo totale pari a 980 mila euro, finanziato interamente dallo Stato.

Infine su proposta dell'assessore all'Istruzione, università, politiche giovanili, affari europei e partecipate il governo regionale ha nominato il capo dell'Ufficio di rappresentanza di Bruxelles, Davide Genna, rappresentante permanente della Regione nel Geie del Colle del Piccolo San Bernardo fino al termine della legislatura.

 

 

redazione


 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it