.

C'è l'ok della Giunta regionale al pacchetto anticrisi da 80 milioni

Il disegno di legge con le misure di sostegno per l'economia valdostana deve essere iscritto all'ordine del giorno del Consiglio Valle

 

Euro

AOSTA. È stato approvato oggi dalla giunta regionale il pacchetto di misure di sostegno all'economia colpita dalle conseguenze dell'emergenza sanitaria. Le misure anticrisi, per un totale di 80 milioni di euro, sono contenute nel ddl sull'assestamento del bilancio 2021.

Il testo di legge sarà trasmesso in via d'urgenza al Consiglio permanente degli enti locali per poter approdare in Consiglio regionale, già convocato domani e giovedì.

Il provvedimento è «ampiamente condiviso tra le forze politiche di maggioranza e opposizione e concertato con Chambre valdôtaine, parti sociali ed Enti locali», si legge in una nota di Palazzo regionale. «Gli interventi sono molteplici: dal bonus per le partite IVA, ai contributi agli investimenti, alle indennità per i lavoratori che abbiano subito perdite di reddito a causa dell'emergenza. Inoltre, 27,6 milioni di euro sono destinati al finanziamento straordinario della spesa sanitaria regionale per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19. È previsto uno stanziamento aggiuntivo di 3 milioni di euro per il potenziamento dei servizi nell'ambito dell'istruzione primaria e secondaria. Infine, 15 milioni sono destinati alla compensazione delle minori entrate al fine di assicurare l'equilibrio del bilancio regionale».

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it