I principali provvedimenti della Giunta regionale del 10 ottobre 2014

 

14 milioni di euro per i mutui prima casa e le ristrutturazioni nei centri storici

 

AOSTA. La Giunta ha approvato oggi, su proposta dell'assessorato bilancio, finanze e patrimonio, la concessione gratuita all'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta – Conservatoire de la Vallée d'Aoste dell'immobile Torre dei Balivi di Aosta, di proprietà regionale.

Per l'assessorato istruzione e cultura, sono stati concessi finanziamenti per 76mila euro alle Istituzioni scolastiche di secondo grado della regione, per la realizzazione di percorsi professionalizzanti per studenti presso le aziende e per l'organizzazione di attività di incontro tra mondo della scuola e mondo del lavoro. Sempre alle Istituzioni scolastiche di secondo grado sono stati destinati aiuti, per un importo di 11mila euro, per l'avvio di progetti bilingui sperimentali concernenti la metodologia di insegnamento.
Nell'ambito del Piano giovani, in accordo con l'Assessorato delle politiche del lavoro, uno stanziamento di 307mila euro è stato destinato alla realizzazione di stage linguistici all'estero, per studenti degli ultimi tre anni delle scuole secondarie di secondo grado.
E' stata inoltre decisa l'attuazione dei progetti di valorizzazione delle lingue francoprovenzale e walser, che, a seguito delle richieste formulate dalla Regione e dal Comune di Gressoney-Saint-Jean, saranno finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri: il primo con uno stanziamento di 104mila euro, il secondo con 24mila euro.
E' stata approvata l'organizzazione del secondo appuntamento della rassegna Détails, con il progetto espositivo Ritorno di Terra Santa di Federico Pastoris, dal 13 febbraio al 17 maggio 2015, al Castello Gamba di Châtillon.
Nell'ambito delle iniziative previste dalla legge regionale sulla Memoria, in accordo con la Presidenza della Regione, è stata deliberata un'attività di formazione, per insegnanti e studenti, sul tema della Shoah, curata dalla scuola internazionale Yad Vashem di Gerusalemme.
E' stata poi decisa la realizzazione di un progetto teatrale didattico, destinato agli studenti dell'Istituzione Maria Ida Viglino di Villeneuve, sulla figura della partigiana Aurora Vuillerminaz “Lola”, in occasione della commemorazione della sua fucilazione.

Per le opere pubbliche, difesa del suolo e erp l'Esecutivo ha stabilito in 14 milioni di euro l'ammontare delle risorse da destinare al finanziamento delle domande di mutuo per la prima casa e per il recupero di abitazioni nei centri storici.
Il governo regionale ha inoltre licenziato il progetto preliminare dei lavori per l'eliminazione del restringimento della carreggiata e per la realizzazione del marciapiede, in corrispondenza dell'abitato di Gaby, sulla Strada regionale 44 della Valle del Lys.

Infine su proposta dell'assessorato turismo, sport, commercio e trasporti con un impegno finanziario di 20mila euro è stato approvato un accordo di collaborazione tra la Regione e il Comune di Aosta per l'organizzazione del Mercatino di Natale, in programma nel capoluogo dal 29 novembre al 6 gennaio.
E' stata inoltre rilasciata al raggruppamento VITA-SAVDA l'autorizzazione all'esercizio di un servizio occasionale sui percorsi Bard-Pont-Saint-Martin e Hône-Arnad, in occasione della manifestazione Marché au Fort, domenica 12 ottobre.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it