.

I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

Approvata una perizia di variante per i lavori al Polo universitario

 

Polo Universitario in costruzione

La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato oggi l'organizzazione, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio regionale e il Consorzio degli Enti Locali della Valle d'Aosta, del progetto "Un Conseil pour l'École" e dei relativi concorsi educativi per l'anno scolastico 2021/2022, nell'ambito dei “Rendez-vous citoyens”. La spesa complessiva è pari a 12 mila euro.

Su proopsta dell'assessore alle Finanze, Innovazione, Opere Pubbliche e Territorio, il Governo regionale ha approvato la perizia di variate relativa alla realizzazione dei lavori del 1° lotto del Polo universitario e dei lavori e della attività complementari necessari per sistemazione dell'area. La spesa complessiva stanziata è pari a 1 milione 510 mila euro.

Su proposta dell'assessore all'Agricoltura e Risorse Naturali è stata approvata l'organizzazione della 27esima edizione del Concorso Mieli della Valle d'Aosta per una spesa complessiva di 6 mila euro.

Su proposta dell'assessore ai Beni Culturali, Turismo, Sport e Commercio sono stati concessi dei contributi per gli interventi di restauro di beni culturali di interesse religioso appartenenti ad istituzioni ed enti ecclesiastici per una spesa complessiva di 692 mila 203 euro.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione, Università, Politiche Giovanili, Affari Europei e Partecipate, il Governo regionale ha esaminato i criteri per l'erogazione dei finanziamenti per le spese tecniche e i lavori correlati ad interventi di edilizia scolastica di competenza degli enti locali. La Giunta ha demandato alla struttura Programmazione edilizia e logistica scolastica l'approvazione dei piani degli interventi: allo scopo è stata prenotata la spesa di un milione di euro. Il provvedimento sarà ora trasmesso al Consiglio permanente degli enti locali.
Le Gouvernement régional a attribué un financement extraordinaire de 202.605,66 euros au Lycée classique, artistique et musical d'Aoste pour le fonctionnement de la section musicale, de la section bilingue du Lycée classique et de la section « Lycée classique bilingue italien-français -Esabac », au cours de l'année 2021 et de l'année scolaire 2021/2022.
L'Esecutivo regionale ha approvato la bozza di convenzione tra la Regione Autonoma Valle d'Aosta e la Casa Salesiana di San Giovanni Bosco “Istituto Orfanotrofio Salesiano Don Bosco” per la gestione dell'Istituto Don Bosco di Châtillon. La spesa complessiva stanziata è pari a 2 milioni 800 mila euro.

Su proposta dell'assessore alla Sanità, Salute e Politiche Sociali, la Giunta ha approvato l'attivazione, da parte dell'Azienda USL, di un'ulteriore area sanitaria temporanea quale hub vaccinale per la somministrazione di vaccini anti Covid-19, ubicata al centro polifunzionale Grand Place di Pollein, in Località Les Iles, e che andrà a sostituire, dopo un periodo di co-gestione, la struttura polivalente “Palaindoor Marco Acerbi” di Aosta.
Il Governo regionale ha anche autorizzato la proroga dell'accreditamento dell'azienda Usl della Valle d'Aosta legata all'emergenza epidemiologica da COVID-19 per la durata di un anno dallo scadere dello stato di emergenza al fine di assicurare i livelli essenziali e uniformi di assistenza. Il Governo ha, altresì, approvato la proroga dell'accreditamento del servizio trasfusionale dell'azienda stessa.

Infine su proposta dell'assessore allo Sviluppo Economico, alla Formazione e al Lavoro sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iniziative presentate dai gestori dei comprensori sciistici entro il 30 settembre 2020 per il finanziamento degli interventi per lo sviluppo dello sci di discesa per un importo complessivo di oltre 25 milioni di euro.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it