Dai consiglieri regionali del M5s "impossibilità a entrare in qualsiasi maggioranza"

I "grillini" si sono confrontati con Uv e Sa sulla situazione economica della Valle d'Aosta

AOSTA. Il gruppo in Consiglio regionale del Movimento 5 stelle ribadisce di non voler entrare in una eventuale futura nuova maggioranza. Una decisione presa "nel rispetto dell'impegno preso prima delle elezioni con i valdostani", spiega il gruppo che parallelamente conferma la "disponibilità a mantenere un atteggiamento responsabile e propositivo che tiene conto unicamente della bontà delle scelte che si vogliono fare per la nostra Valle".

Il Movimento ha incontrato ieri Stella Alpina e Union Valdôtaine. Dai confronti è emersa "la seria preoccupazione di tutte le forze politiche per la situazione economica e sociale della Valle d'Aosta. E' stato sottolineato che il lavoro, gli aiuti alla famiglia e gli incentivi ai piccoli imprenditori sono, per i Consiglieri del M5S, gli argomenti che devono avere assoluta priorità", concludono i consiglieri del M5s.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it