.

I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

Approvati progetti e lavori di mitigazione del rischio idrogeologico

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta, riunita oggi, ha approvato su proposta dell'assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio lo schema di convenzione per la realizzazione di un locale adibito a corpo di guardia da collocare all'ingresso della Questura di Aosta al fine di rimodulare gli spazi dei locali adibiti ad uso ufficio e per interventi relativi alle Camere di Sicurezza.
L'Esecutivo ha inoltre esaminato il programma straordinario di interventi per la riduzione dei rischi idrogeologici e per il ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture a seguito degli eventi metereologici del 2 e 3 ottobre 2020 nei Comuni di Cogne, Gressoney-La-Trinité, Gressoney-Saint-Jean, Gaby, Issime, Fontainemore, Lillianes, Perloz, Pont-Saint-Martin, Donnas, Hône, Champorcher e Pontboset. L'importo complessivo stanziato è pari a 2 milioni 540 mila 832 euro. L'atto sarà trasmesso al Consiglio Permanente degli Enti Locali per l'esame e l'espressione del parere previsto.
Il Governo ha approvato il progetto esecutivo degli interventi di manutenzione straordinaria lungo la strada regionale numero 24 della Valle di Rhêmes delle opere di protezione attiva già realizzate e il progetto di fattibilità tecnica ed economica riguardante i lavori di sistemazione idraulica del torrente Urthier, a monte di località Crétaz, in Comune di Cogne. L'importo stanziato è pari a 299 mila 685 euro.
Approvata anche una concessione di derivazione d'acqua dalla Dora di Valgrisenche e dallo scarico della centralina idroelettrica della società NOEMI s.r.l. al Comune di Valgrisenche per una durata di 30 anni. Il periodo va dal 1° novembre al 31 marzo di ogni anno ed è finalizzato all'utilizzo degli impianti di innevamento artificiale.
Il Governo regionale ha poi approvato la modifica nel Programma regionale dei Lavori Pubblici per il triennio 2021-2023 e del relativo elenco annuale, per l'inserimento di un intervento specifico relativo a interventi di mitigazione del rischio di frana nei Comuni di Charvensod e Chambave, con impiego di fondi a bilancio per complessivi 320 mila euro.

Su proposta dell'assessore all'Agricoltura e Risorse naturali la Giunta ha individuato le azioni prioritarie da svolgere per l'incremento dell'apicoltura locale e la valorizzazione e commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura nell'ambito della campagna annuale 1° agosto 2021 – 31 dicembre 2022.
Autorizzato inoltre contributo pari a 205.500 euro a favore dell'Association Régionale Eleveurs Valdôtains (Arev) per la realizzazione, nell'anno 2021, delle manifestazioni zootecniche autunnali come da programma depositato presso l'Ufficio servizi zootecnici / U.M.A. della Struttura zootecnia, produzioni lattiero-casearie e laboratori.

Su proposta dell'assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio, e di concerto con l'assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, la Giunta regionale ha deciso di approvare l'adesione della Regione Autonoma Valle d'Aosta / Vallée d'Aoste alle varie iniziative di sensibilizzazione previste per il prossimo autunno, illuminando Porta Prætoria, Arco d'Augusto e castello di Aymavilles.

Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro è stata nominata la Commissione regionale per l'artigianato per il quinquennio ottobre 2021/settembre 2026, ai sensi dell'articolo 14 della l.r. 30 novembre 2001, n. 34.
Il Governo ha infine approvato l'undicesima graduatoria relativa al quarto avviso pubblico previsto per la concessione di mutui per la realizzazione di interventi di trasformazione edilizia e impiantistica nel settore dell'edilizia residenziale. La spesa complessiva stanziata è pari a 60 mila euro.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it