.

Valle d'Aosta, la Giunta regionale vara il bilancio 2022/2024

I principali provvedimenti approvati dall'Esecutivo

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta, riunita oggi, ha approvato le leggi da inviare al Consiglio regionale concernenti il bilancio 2022/2024 le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione autonoma Valle d'Aosta (Legge di stabilità regionale per il triennio 2022/2024) e le modificazioni di leggi regionali. Allo stesso tempo l'esecutivo ha approvato il disegno di legge sulle disposizioni collegate alla Legge di stabilità regionale per il triennio 2022/2024.
La Giunta regionale ha inoltre approvato l'acquisto di 645 copie de "Le Messager Valdôtain 2022", edita dalla Tipografia Valdostana s.r.l., di Aosta, per una spesa di 11.680 euro.
Le Gouvernement a approuvé la participation de la Région aux manifestations des émigrés valdôtains dans leurs pays d'accueil.

Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro la Giunta ha preso atto del documento “Monitoraggio PEAR 2011-2019”, il Piano energetico ambientale regionale, previsto al fine di assicurare il controllo degli effetti significativi sull'ambiente derivanti dall'attuazione e dalla verifica del raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità prefissati dello stesso, anche al fine di individuare tempestivamente gli effetti negativi imprevisti e di consentire di prescrivere le opportune misure correttive.

Su proposta dell'assessore all'Agricoltura e Risorse naturali, l'esecutivo ha approvato lo schema di accordo di collaborazione tra la Regione e il Comune di Antey-Saint-André per la realizzazione dei lavori di riqualificazione ambientale del Lago di Lod, per una spesa complessiva di 1.385.000 euro.

Su proposta dell'assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio, la Giunta regionale ha approvato l'organizzazione della sesta edizione del Concorso di patois "Abbé Jean-Baptiste Cerlogne" per l'anno scolastico 2021/2022. La Festa del Concorso si svolgerà ad Antey-Saint-André nel mese di maggio 2022.
L'Esecutivo ha anche approvato, ai sensi della legge regionale 17 marzo 1986, il piano di riparto dei contributi a sostegno dell'attività delle bande musicali valdostane per l'annualità 2021-2022.
Il Governo ha approvato l'organizzazione dell'esposizione dal titolo “Pier Paolo Pasolini. Il cinema in forma di poesia”, in collaborazione con Museo nazionale del cinema di Torino, in programma presso il castello Gamba di Châtillon da dicembre 2021 a marzo 2022.
Approvato, ai sensi dell'art. 19 della legge regionale 24 aprile 2019, n. 4, un finanziamento di 120.000 euro annui all'Associazione Abbonamento Musei per l'attività degli anni 2022, 2023 e 2024.
Il Governo ha approvato l'aggiornamento al programma della sezione Spectacle della Saison Culturelle 2021/2022.

Su proposta dell'assessorato alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio, la Giunta ha approvato la concessione gratuita al Comune di Saint-Vincent di alcuni locali dell'Auditorium di in via Monsignor Alliod, per la durata di 10 anni, al fine di destinarlo a sala conferenze, eventi, manifestazioni, proiezioni, esposizioni, o qualunque destinazione ritenuta di utilità per la collettività.
L'Esecutivo ha approvato la revisione dei criteri di classificazione per le postazioni di telecomunicazioni con i relativi canoni di ospitalità differenziati per le diverse tipologie di operatori di telecomunicazioni interessati, introducendo una nuova tipologia per le postazioni di scarsa rilevanza, che possono erogare servizi ad un numero limitato di utenze residenziali/stanziali, ed una nuova voce di canone di concessione nel caso in cui sia disponibile la fibra ottica presso le postazioni di telecomunicazioni. La delibera prevede la riduzione del canone di ospitalità per le postazioni di scarsa rilevanza, consentendo agli operatori l'opportunità di sottoscrivere con l'Amministrazione regionale contratti di ospitalità adeguati anche per le postazioni di radio telecomunicazioni con limitata quantità di unità immobiliari visibili, che altrimenti rischierebbero di risultare non economicamente sostenibili e dismesse.
Il Governo ha inoltre modificato il Programma regionale dei lavori pubblici e dei servizi di architettura e ingegneria per il triennio 2021/2023 per effettuare i lavori di integrazione dell'impianto fermaneve in Località Mont du Parc – Champ du Tron, nel Comune di La Thuile, e i lavori di ampliamento dei paravalanghe del Bardoney, a Breuil Cervinia, nel Comune di Valtournenche.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate, la Giunta ha approvato la bozza di convenzione che regola i rapporti fra l'Amministrazione regionale e il Convitto regionale “F. Chabod” di Aosta per l'utilizzo e la gestione dell'immobile di Via Crétier ad Aosta per la durata di sei anni scolastici.
Il Governo ha inviato al Consiglio regionale la proposta di approvare la razionalizzazione periodica di tutte le partecipazioni possedute dalla Regione alla data del 31 dicembre 2020.

Per quanto riguarda l'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali, l'Esecutivo ha approvato le linee di indirizzo programmatiche dell'Azienda USL della Valle d'Aosta per lo sviluppo della telemedicina per il triennio 2022/2024, al fine di favorire la programmazione delle azioni finalizzate a un avvio sistematico dell'erogazione di prestazioni sanitarie in modalità di telemedicina, per ambiti prioritari di intervento.
La Giunta ha approvato la proposta di Accordo di collaborazione tra l'Istituto Superiore di Sanità e la Regione, per la partecipazione al progetto “Definizione dei criteri e delle modalità di utilizzo del Fondo per la cura dei soggetti con disturbo dello spettro autistico”, nell'ambito del quale si colloca il progetto della Regione “Valatypical”.
Il Governo ha approvato la partecipazione della Regione, per l'anno 2021, all'evento organizzato dall'Associazione Banco Alimentare per la Valle d'Aosta “25° Giornata nazionale della colletta alimentare”, che si svolgerà il 27 novembre 2021, attraverso un contributo di 17.000 euro, finalizzato all'acquisto di derrate alimentari a integrazione di quanto sarà raccolto dai volontari nell'ambito della colletta e ridistribuito alle famiglie nei prossimi mesi.
L'Esecutivo ha designato Massimo Uberti quale Direttore generale dell'Azienda USL della Valle d'Aosta.
La Giunta ha infine approvato gli importi e le modalità di erogazione dei finanziamenti regionali da assegnare agli Enti pubblici gestori dei servizi per anziani e inabili per l'anno 2021, per una spesa complessiva di 16.500.000 euro.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it