.

Riforma elettorale, Cre: 1.800 firme già raccolte e adesioni trasversali

Il comitato promotore: «una occasione unica per tutta la popolazione»

 

Prosegue serrata la raccolta firme del Comitato per la Riforma Elettorale a sostegno della richiesta di un referendum consultivo per cambiare la legge di elezione del Consiglio regionale della Valle d'Aosta. 

I promotori segnalano 1.800 firme già raccolte in due settimane di banchetti allestiti sul territorio. Il Cre spiega: «le adesioni arrivano sia da semplici cittadini che da appartenenti a tutte le aree politiche: da sinistra, dal centro, da destra e anche dall'area più marcatamente autonomista». L'iniziativa rappresenta «una occasione unica per tutta la popolazione che potrà finalmente esprimersi sul sistema elettorale che da oltre dieci anni chiede una soluzione per garantire un buon e stabile governo alla nostra Regione».

La raccolta firme prosegue. «Nel prossimi 10 giorni - prosegue il Comitato - sono programmati ulteriori 16 banchetti per raggiungere e superare il numero di firme previsto dalla legge regionale per depositare la richiesta in Consiglio regionale: un cinquantesimo degli elettori».

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it