Elezioni politiche, stabilito l'ordine delle liste sulle schede elettorali

Per la Camera dei Deputati il primo simbolo è di Italia Sovrana, per il Senato quello del Partito Comunista Italiano

 

Elezioni

L'abituale estrazione organizzata in Tribunale ad Aosta ha decretato l'ordine delle liste e dei candidati sulle schede elettorali per le politiche del 25 settembre.

Per la Camera dei Deputati, il primo simbolo sarà quello di Italia Sovrana con la candidata Loredana Ronc. Seguono la lista Valle d'Aosta Aperta con la candidata Erika Guichardaz, il Centrodestra Unito con la candidata Emily Rini, Renaissance Valdôtaine con il candidato Giovanni Girardini, Partito Comunista Italiano in Valle d'Aosta con il candidato Davide Ianni, Unione Popolare in Valle d'Aosta con la candidata Loredana De Rosa e, ultima, Vallée d'Aoste con il candidato Franco Manes.

Per il Senato della Repubblica la prima lista sulla scheda elettorale sarà quella del Partito Comunista Italiano, che candida Giovanni Guglielmo Leray. A seguire: Vallée d'Aoste con il candidato Patrik Vesan, Valle d'Aosta Aperta con la candidata Daria Pulz, Italia Sovrana con Alessandro Bichini, Unione Popolare in Valle d'Aosta con il candidato Francesco Lucat, Centrodestra Unito con la candidata Nicoletta Spelgatti, Vita con la candidata Larisa Bargan e infine Pour l'autonomie con il candidato Augusto Rollandin.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it