Nuovi invasi d'acqua contro la siccità: il Consiglio Valle approva un impegno

Approvata una iniziativa della Lega emendata dal governo per lo stoccaggio d'acqua sul territorio

 

Torrente

Con una mozione votata a larga maggioranza (33 voti a favore e 2 astensioni), il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato un impegno per valutare la realizzazione di nuovi invasi sul territorio valdostano per lo stoccaggio di scorte d'acqua contro la siccità.

Il testo approvato, presentato dal gruppo Lega, è emendato in accordo con l'assessore all'agricoltura Davide Sapinet e impegna il governo regionale a «promuovere una mappatura della presenza di siti sul territorio regionale funzionali alla realizzazione di nuovi invasi su aree naturali già geograficamente predisposte per il potenziale stoccaggio di scorte d'acqua da poter utilizzare nei lunghi periodi di siccità, tenuto conto della distribuzione delle precipitazioni, dei deflussi dei torrenti e delle necessità idriche dei territori». 

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it