AV e VdA Unie: terminare la legislatura seguendo la linea delle forze autonomiste e progressiste

«Il mondo autonomista deve riuscire a tracciare nero su bianco un punto e a capo»

 

«La soluzione alla crisi politica non può limitarsi all'elaborazione di una nuova legge elettorale, che sappiamo costituire uno strumento valido ma pur sempre imperfetto, se non vi è al contempo una forte assunzione di responsabilità da parte di tutti». Lo affermano in una nota congiunta Alliance Valdôtaine e VdA Unie-Mouv a proposito della situazione politica in Regione.

«Il mondo autonomista deve riuscire a tracciare nero su bianco un punto e a capo», affermano  AV e VdA Unie-Mouv, e ciò è possibile «forti del grande risultato ottenuto dalla coalizione autonomista e progressista alle elezioni politiche e in considerazione del fatto che nell'ambito del Consiglio regionale, gli autonomisti, malgrado l'appartenenza a gruppi diversi, dimostrano di saper lavorare insieme seriamente, trovando intese in modo quasi naturale e producendo atti, leggi e provvedimenti importanti».

«Ciò che avvalora peraltro la convinzione - concludono Alliance Valdôtaine e VdA Unie-Mouv - che si debba perseguire l’obiettivo di portare a termine la legislatura seguendo la linea tracciata dalle forze autonomiste e progressiste».

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it