"Fuori i soldi dalla politica", l'invito del Movimento 5 stelle

Previsti emendamenti per ridurre "gli sprechi perpetrati dalla classe politica"

Consiglio-regionaleorox300AOSTA. Rinunciare ai vitalizi e ai rimborsi elettorali e restituire parte degli emolumenti degli eletti: è l'invito che il Movimento 5 stelle della Valle d'Aosta rivolge alle altre forze politiche valdostane.

"Soldi e politica non vanno d'accordo: chi è causa di un problema, non può anche esserne la soluzione - commentano i 5 stelle riguardo all'inchiesta sui costi della politica in Valle d'Aosta -. La decisione del MoVimento 5 Stelle di rinunciare ai rimborsi elettorali, di restituire parte degli emolumenti degli eletti, di rinunciare ai vitalizi, non è solo una scelta demagogica, come spesso ci siamo sentiti dire."

"In un momento critico come questo, dove la crisi chiede sacrifici a tutti i cittadini Valdostani, quei soldi potrebbero essere usati per aiutare chi è in difficoltà". Il gruppo del Movimento 5 Stelle ha per questo "dato mandato ai propri portavoce in regione di presentare degli emendamenti volti alla riduzione degli sprechi perpetrati dalla classe politica."

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it