REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Approvate in Consiglio Valle due risoluzioni su associazioni culturali e Psr

 

Bocciata una mozione per interventi contro la processionaria del pino

processionaria-pinoAOSTA. Il Consiglio regionale ha approvato oggi due risoluzioni, una di sostegno alle associazioni culturali e l'altra sui contributi del Programma di sviluppo rurale, e respinto una mozione sulla processionaria del pino.

La risoluzione sul Psr, presentata dal consigliere dell'Uvp Alessandro Nogara, riguarda l'erogazione dei contributi e in particolare i problemi legati alle «mancanze imputabili ad Area VdA» che provocano difficoltà agli agricoltori ed è stata aprovata all'unanimità dopo il "sì" ad emendamento proposto dall'assessore all'agricoltura Renzo Testolin.

La risoluzione sulle associazioni culturali, proposta da Alpe, impegna invece l'assessore all'istruzione ed alla cultura ad illustrare in Commissione le intenzioni del governo regionale per sostenere alla loro attività ed è stata approvata ancora una volta all'unanimità.

La mozione respinta (20 astensioni della maggioranza, 13 voti favorevoli della minoranza) era stata presentata dal M5s e disponeva la preparazione entro 15 giorni di un piano di intervento contro la proliferazione della processionaria. «Esiste una normativa che prevede sanzioni qualora le autorità preposte alla lotta alla processionaria non intervengano adeguatamente. Se il Governo regionale in tempo ragionevole non attuerà iniziative concrete, il Movimento 5 Stelle presenterà una denuncia» ha avvertito il capogruppo Ferrero.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it