I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale

 

Approvati i criteri per il Bon de chauffage 2016

AOSTA. Nella riunione di oggi la Giunta regionale, su proposta dell'assessorato dell'Agricoltura e Risorse naturali, ha dato parere favorevole al programma di eventi informativi e di sensibilizzazione dei valori naturalistici, ambientali e della tutela degli habitat e delle specie, che si svolgerà nel periodo estivo 2016,  presso i siti del sistema Viva Valle d'Aosta unica per natura.

Su proposta invece dell'assessorato delle Attività produttive, l'esecutivo ha approvato i criteri e le procedure per l'attuazione per l'anno 2016 delle disposizioni in materia di sostegno economico delle famiglie attraverso il concorso alle spese per il riscaldamento domestico (Bon de Chauffage). Per permettere ai CAF una migliore assistenza alla compilazione delle dichiarazioni sostitutive uniche previste per l'erogazione del Bon de Chauffage è stata inoltre approvata un'apposita convenzione tra Regione e i Centri iscritti all'albo di assistenza fiscale.

E' stata approvata la proposta di deliberazione al Consiglio regionale per il programma di dismissione dei beni immobili di Vallée d'Aoste Structure, per l'anno 2016.

E' stata prevista, tra le attività erogabili nell'ambito della Misura 1C del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani, l'attività di messa in trasparenza e validazione delle competenze nel servizio civile.

Per l'assessorato Istruzione e Cultura è stata approvata la bozza di convenzione tra il Dipartimento Soprintendenza dell'Assessorato e la Diocesi di Aosta per dare attuazione al Piano cultura, attraverso la programmazione e la realizzazione di interventi mirati alla valorizzazione del patrimonio ecclesiastico della Valle d'Aosta.

E' stata decisa l'organizzazione della Festa de Lo Pan Ner, un'iniziativa che si terrà su tutto il territorio regionale il 15 e il 16 ottobre.

L'esecutivo ha anche approvato la vendita dei biglietti di ingresso a castelli e siti regionali nella sede di Aosta dell'Office régional du tourisme, attraverso un'apposita convenzione Regione/Office che determina anche le modalità di promozione dei beni archeologici fruibili al pubblico.

E' stata decisa la partecipazione della Regione alla realizzazione di Celtica in Valle d'Aosta 2016, in programma dal 7 al 10 luglio.7

Per l'assessorato delle Opere pubbliche è stato approvato l'intesa tra la Regione e il Comune di Champorcher, così come il progetto preliminare, per i lavori di miglioramento della viabilità di accesso al Parco del Mont Avic, sulla strada regionale n. 2, nel Comune di Champorcher. La spesa preventivata è di 400 mila euro.

Su proposta dell'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali il Governo regionale ha preso in esame la deliberazione che determina la riduzione delle quote fisse per le prestazioni farmaceutiche e di assistenza integrativa per alcune fasce della popolazione. Le  quote sono stabilite sull'indicatore della situazione economica (ISEE).

Infine su proposta dell'assessorato al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti è stato istituito il Comitato di pilotaggio destinato a seguire lo sviluppo del progetto strategico Bassa Via della Valle d'Aosta.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it