I principali provvedimenti approvati oggi dalla giunta regionale

 

Via libera all'Atto aziendale dell'Ausl Valle d'Aosta

AOSTA. La Giunta regionale della Valle d'Aosta nella riunione di oggi ha definito le modifiche per le targhe di identificazione degli autoveicoli in dotazione alla componente volontaria del Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco, così come della patente di guida di servizio dei volontari.

Su proposta dell'assessorato delle Attività produttive l'Esecutivo ha concesso l'autorizzazione a Vallée d’Aoste Structure per la stipula di un contratto di locazione alla società Novasis, per un immobile situato nella Pépinière d’Entrepise nel Comune di Pont-Saint-Martin. Analogamente è stata autorizzata Vallée d’Aoste Structure a stipulare un contratto di locazione con lo studio di professionisti associati Studio Plus di Aosta, per un immobile nel capoluogo regionale.

Su proposta dell'assessorato Istruzione e Cultura è stato assegnato un finanziamento di 13 mila euro all’Istituzione scolastica Comunità Montana Walser e Mont-Rose B di Pont-Saint-Martin per l’insegnamento della lingua tedesca nelle scuole dell’infanzia e nelle primarie che sono presenti nei Comuni dell’Unité des Communes Valdôtaines Walser.
La Giunta ha approvato lo schema di contratto di servizio tra la Regione e la Società di servizi Valle d’Aosta per l’assistenza e il sostegno agli studenti disabili che frequentano le Istituzioni scolastiche ed educative della Regione. L’impegno di spesa previsto è di 3 milioni 325 mila euro.

La Giunta ha dato inoltre parere favorevole al Piano di riparto dei contributi destinati al sostegno dell’attività teatrale locale per l’anno 2016. L’importo previsto è di 148 mila euro.

E’ stata approvata l’applicazione della tariffa gratuita per l’ingresso al ponte acquedotto Pont d’Aël di Aymavilles, con visita accompagnata da un archeologo, in occasione della manifestazione dal titolo Révélé, in programma sabato 27 agosto.

Su proposta dell'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali la Giunta ha dato parere favorevole alla deliberazione del Direttore generale dell’Azienda U.S.L. della Valle d’Aosta (n. 835 del 19 agosto 2016) che definisce il nuovo atto organizzativo aziendale dando mandato alle competenti strutture dell’Assessorato sanità salute e politiche sociali di avviare un monitoraggio, a 12 mesi dall’applicazione del documento, attraverso la costituzione di un gruppo misto.

Infine per l'assessorato al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti la Giunta ha preso in esame la deliberazione che stabilisce le nuove modalità per la disciplina del volo alpino, ai fini della tutela ambientale. La deliberazione è stata inviata alla Commissione consiliare competente per il parere.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it