Valle d'Aosta, un Museo della memoria per ricordare gli emigrati

Pin It

L'intento è raccogliere e riunire documenti, immagini e testimonianze dei valdostani espatriati in cerca di un lavoro e di una vita migliore per loro e per le loro famiglie. Le associazioni degli emigrati e le associazioni culturali lavoreranno a tale scopo insieme al ricercatore Alessandro Celi, presidente di Fondation Chanoux, fino al mese di dicembre per censire le fonti disponibili.

Secondo le intenzioni dell'Amministrazione regionale, il progetto del Museo della memoria sarà finanziamento dai programmi europei.

 

 

 

 

Clara Rossi

 

 

 

 

AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it