Coronavirus, 13 decessi in un giorno in Valle d'Aosta. Si abbassa l'età media

Pin It

I contagiati individuati sono più di 700 tra cui 52 medici, infermieri e oss

 

Tenda pre triage

AOSTA. Tredici nuovi decessi sono stati registrati nelle ultime 24 ore in Valle d'Aosta tra le persone risultate positivi al Covid-19. Il numero dei morti sale così a 74 di età compresa tra i 45 ed i 100 anni.

«La persona più giovane deceduta in ambiente ospedaliero aveva una malattia già nefasta di per sé», ha spiegato il direttore sanitario dell'emergenza, Luca Montagnani, sottolineando che «l'età dei deceduti si sta abbassando anche nella nostra regione».

I casi positivi attuali aumentano a 716, le persone guarite salgono a 26: il più giovane è un bimbo di un anno.

Le persone ricoverate in ospedale risultano 69 e 25 sono in cura in terapia intensiva.

Il dottor Montagnani ha riferito inoltre i numeri sui dipendenti dell'Azienda Usl della Valle d'Aosta infettati dal virus. Ad oggi, ha spiegato, i contagiati sono 63 di cui «28 infermieri, 17 medici, 7 tra il personale amministrativo, 6 operatori socio sanitari e 4 operatori tecnici. Tra questi anche il commissario Pescarmona».

In totale il Covid-19 ha contagiato «circa il 3% dei dipendenti dell'Usl: un risultato per ora abbastanza confortevole», ha commentato il coordinatore.

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it