Covid-19, rinviato al 2021 il 63° Concours régional delle Batailles de Reines

 

batailles de Reines

AOSTA. L'edizione numero 63 del Concours régional Batailles de Reines è rinviata al 2021 a causa delle incertezze della pandemia da Covid-19: l'annuncio arriva dall'associazione Amis delle Batailles.

"Le Batailles de Reines - ricordano gli organizzatori - da sempre sono sinonimo di festa, di aggregazione, luogo di scambi ideologici, di confronto, di ricerca del miglioramento genetico della razza bovina valdostana". Sono state anche "un punto di riferimento per la ripartenza del secondo dopoguerra nel 1947, con i combats organizzati allo Stadio Puchoz di Aosta". Non lo potranno essere una seconda volta nel periodo post-emergenza.

"A malincuore, con la consapevolezza di aver provato a percorrere tutte le strade possibili - spiega l'associazione -, tenendo conto della situazione di attuale instabilità e delle numerose restrizioni attualmente in vigore, necessarie per contrastare la pandemia da Covid-19, ci si è dovuti arrendere nell'organizzazione dell'attività ordinaria della stagione 2020". 

Niente 63° Concours, dunque, però ci sarà la quarta edizione del Confronto Interregionale in calendario il 17 ottobre, e il giorno successivo una Bataille-Evento all'arena Croix Noire. 

"Si ringrazia l'Amministrazione regionale, la Questura, il Cpel-Celva, i sindaci e tutti coloro che in questo momento di difficoltà hanno collaborato con noi e ci hanno sostenuto. La decisione presa è dura e difficile, ma l'unica che ci consente di rispettare le norme ad oggi ancora in vigore a tutela della salute dei nostri allevatori, sostenitori, appassionati e collaboratori".

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it