Fase 3, restrizioni allentate per terme e centri benessere in Valle d'Aosta

 

fase 3AOSTA. È entrata in vigore nel fine settimana di Ferragosto l'ordinanza firmata dal presidente della Regione Testolin per la fase 3 dell'emergenza Covid-19 che amplia le attività autorizzate nei strutture termali e nei centri benessere della Valle d'Aosta. 

Recependo quanto disposto dalle Linee guida del DPCM del 7 agosto 2020, la normativa permette l'utilizzo della sauna con caldo a secco e temperatura regolata in modo da essere sempre compresa tra 80 e 90°C, con l’osservanza di precise prescrizioni per prevenire il diffondersi del contagio.

Chiudono le discoteche

Mentre sul territorio regionale grazie al numero di contagi che continua a rimanere basso, alcune restrizioni si sono allentate, il governo italiano ha deciso una stretta sulla movida. Un'ordinanza del ministero della Salute sospende "all'aperto o al chiuso, le attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all'intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico".

Inoltre, per ridurre i rischio nei luoghi dove possono formarsi assembramenti, il governo ha introdotto l'obbligo di mascherina all'aperto dalle ore 18 alle ore 6 in luoghi di ritrovo e piazze.

 

 

Clara Rossi

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it