Dal 19 settembre l'edizione 2020 dei Plaisirs de Culture

Ingressi gratuiti e scontati a castelil, siti archeologici, mostre e musei della Valle d'Aosta

 

giardiniAOSTA. I giardini della torre di Bramafam di Aosta sono la sede scelta per l'inaugurazione, venerdì 18 settembre, dell'edizione 2020 dei Plaisirs de Culture organizzata in occasione della Giornate Europee del Patrimonio.

Anche quest'anno i valdostani e i turisti avranno la possibilità di scoprire e riscoprire siti archeologici, castelli, musei e mostre visitabili gratuitamente o con tariffe ridotte dal 19 al 27 settembre e di conoscere alcuni gioielli nascosti grazie alle prime aperture ed agli spazi culturali resi visitabili appositamente per la rassegna.

"Patrimonio e Educazione. Imparare per vivere" è il tema di quest'anno, scelto per ricordare l'importante ruolo che il patrimonio culturale riveste quotidianamente nella formazione e nell'educazione dei cittadini. 

Le Giornate Europee del Patrimonio, lanciate dal Consiglio d'Europa nel 1985, anche quest'anno si svolgeranno nella seconda metà di settembre in tutti i 50 Paesi aderenti alla Convenzione Culturale Europea. Il programma definitivo della rassegna in Valle d'Aosta sarà diffuso nei prossimi giorni dall'Amministrazione regionale.



Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it