.

Valle d'Aosta, c'è la cancelleria sospesa per le famiglie in difficoltà

Prosegue per tutto settembre la campagna di solidarietà per donare materiale scolastico e libri

 

cancelleria sospesaCOURMAYEUR. Donare alle famiglie in difficoltà economica articoli come matite, quaderni e libri per bambini è lo scopo della campagna di solidarietà "Cancelleria sospesa" promossa su sutto il territorio della Valle d'Aosta in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico.

Prendendo spunto dall'usanza napoletana del caffè sospeso, l'iniziativa consente a chi vuole partecipare di acquistare nelle cartolibrerie e nei tabacchini aderenti matite e pennarelli, quaderni, diari, altri articoli di cancelleria o anche libri per bambini da lasciare alle famiglie che vivono una situazione di disagio economico.

"Tutto il materiale raccolto sarà distribuito alle famiglie con bambini in età scolare in situazione di difficoltà economica grazie alle nostre associazioni di volontariato che già lavorano sul disagio economico delle famiglie e mediante i comuni che, in questo periodo, hanno intercettato nuove situazioni di fragilità", spiega Claudio Latino presidente del CSV, promotore dell'iniziativa insieme all'Associazione Librai Italiani di Confcommercio ed al Consorzio degli enti locali della Valle d'Aosta.

L'iniziativa prosegue fino al 30 settembre nei punti vendita aderenti. Ecco l'elenco: libreria Buona Stampa di Courmayeur (in via Roma); Tabaccheria Veticoz di Morgex (piazza Assunzione); Tabaccheria Chabod di Saint-Pierre (rue de la Liberté); Tabaccheria di Cherry Patruno di Villeneuve (via Cerlogne); libreria A' La Page di Aosta (via Porta Pretoria), libreria Aubert di Aosta (via Edouard Aubert); librerie Brivio di Aosta (piazza Chanoux e corso Lancieri); Cartostile di Aosta (via Laurent Cerise); ipermercato Gros Cidac di Aosta (via Paravera); Eliografia Berard di Aosta (via Lys); Cartolibreria Francisco Nicoletta di Châtillon (via Chanoux); Magie di carta di Châtillon (via Tollen); Cartolibreria Rigoli di Verrès (via Duca D’Aosta); Ennegraphie di Saint-Vincent (via Roma) e Cartolibreria Rigoli di Pont-Saint-Martin (via Chanoux).

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it