Stretta sugli spostamenti - scarica l'autocertificazione

 

autocertificazioneAOSTA. Domani, 6 novembre, entra in vigore il Dpcm che stabilisce misure restrittive diverse a seconda dell'indice di rischio Covid calcolato per le singole regioni.

La Valle d'Aosta è zona rossa, quella con le limitazioni più severe, insieme a Piemonte, Lombardia e Calabria. In sostanza da domani si torna al confinamento di marzo, pur con alcune differenze, con il blocco pressoché totale degli spostamenti non motivati da comprovate necessità di lavoro, di salute o di urgenza.

Per muoversi servirà quindi l'autocertificazione (scaricabile qui) in cui bisogna dichiarare il motivo per il quale si sta viaggiando e anche specificare l'indirizzo di partenza e l'indirizzo di destinazione.

Al di là delle "comprovate necessità" non si può uscire dal territorio regionale né ci si può spostare da un Comune all'altro a meno che nel proprio Comune di residenza manchino i servizi di cui si può usufruire anche nel periodo di lockdown (tra i quali lavanderie, parrucchieri, barbieri). Per esempio per fare la spesa è possibile spostarsi in un Comune diverso dal proprio. 

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it