Arriva il Giocattolo Sospeso per donare un sorriso a Natale

Partita in Valle d'Aosta la campagna di solidarietà del CSV per i bambini delle famiglie in difficoltà economica

 

Giocattolo SospesoAOSTA. Viviamo tempi difficili e col passare dei mesi la tristezza potrebbe prendere il sopravvento, soprattutto adesso che si avvicina il Natale, e le famiglie tentano in ogni modo di donare un sorriso, un momento di gioia ai loro cari e ai loro bambini. I regali sotto l'albero illuminano gli occhi di chi li riceve e portano allegria in casa.

Molte famiglie sono però in difficoltà. Questa terribile epidemia ci ha già portato via molto, ma non porterà via la gioia del Natale per tanti bambini, grazie all'iniziativa "Il giocattolo sospeso" promossa da CSV, con l'impegno dell’Associazione Librai Italiani, di Confcommercio e del Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta. Ora manca l'apporto più importante: quello dei valdostani. Sarà solo grazie alla generosità delle persone se il Natale 2020 rimarrà un bel ricordo nei cuori di grandi e piccini.

Nelle librerie, cartolibrerie, negozi di giocattoli, ipermercati e tabaccherie della Valle d'Aosta aderenti sarà possibile acquistare ogni tipo di giocattolo e, depositandolo negli appositi scatoloni, donarlo ad una famiglia in difficoltà per regalare un po' di felicità. L'iniziativa sarà attiva fino al 6 Gennaio 2021.

Questo l'elenco degli esercizi che hanno finora aderito: ad Aosta le cartolibrerie BrivioDue in corso Lancieri e piazza Chanoux, la libreria A' la Page in via Porta Pretoria, la tabaccheria Navarretta in piazza Chanoux, l'ipermercato Gros Cidac in via Paravera, Irolù Giocattoli in via Chambéry; ad Aymavilles Cartolandia in frazione Glassier; a Châtillon la cartolibreria Francisco Nicoletta in via Chanoux; a Courmayeur la libreria Buona Stampa in via Roma; a Morgex la tabaccheria Veticoz in piazza Assunzione e la cartolibreria Valdigne in via Gran San Bernardo; a Nus la Luna di Carta in via Aosta; a Pollein l'ipermercato Carrefour; a Pont-Saint-Martin la cartolibreria Rigoli in via Chanoux; a Saint-Pierre la tabaccheria Chabod e l'Oggettiere del Borgo in rue de la Liberté; a Verrès la cartolibreria Rigoli a Villeneuve la tabaccheria di Cherry Patruno in via Cerlogne.

L'elenco aggiornato è disponibile sul sito del Csv (link).

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it