Riapertura negozi, Lavevaz risponderà al ministro Boccia sull'ordinanza del 30 novembre

 

Valle d'AostaAOSTA. Il presidente della Regione Erik Lavevaz scriverà a Roma annunciando che la Regione potrebbe impugnare l'ordinanza del Ministro della Salute che non ha inserito la Valle d'Aosta nelle zone arancioni dell'emergenza Covid-19. Lo ha annunciato proprio il presidente Lavevaz intervenendo oggi pomeriggio in Consiglio Valle.

"Ho dato incarico all'avvocatura regionale di valutare l'impugnazione degli atti del Ministro della Salute che riteniamo lesivi della nostra situazione", recita la bozza della lettera firmata dal presidente della Giunta che sarà indirizzata al Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.

La comunicazione risponde alla lettera inviata proprio dal Ministro Boccia per chiedere il ritiro dell'ordinanza firmata il 30 novembre che autorizza la riapertura di alcuni negozi violando le disposizioni della zona rossa elencate dal Dpcm attualmente in vigore.

 

 

E.G.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it