Orari ristoranti, 'da opposizione ampio spazio alla demagogia'

 

AOSTA. "Contrariamente a momenti in cui sono arrivate proposte costruttive", in Consiglio regionale "le forze di opposizione hanno lasciato ampio spazio alla demagogia e alla scelta di cavalcare le sofferenze di un settore già in grande difficoltà come quello della ristorazione". Così i gruppi della maggioranza in Consiglio Valle commentando il dibattito di giovedì in aula sugli orari di apertura dei bar e dei ristoranti.

"Il Governo regionale continua a lavorare su aperture mirate - affermano i capigruppo di Uv, Pcp, Av-Sa e VdA Unie -, ma è inverosimile pensare di emettere ordinanze regionali che infrangano le norme vigenti: aperture indiscriminate porterebbero semplicemente all'impugnativa immediata da parte dello Stato, vanificando anche le tante iniziative messe in campo fin qui per dare respiro alle attività economiche valdostane".

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it