.

A Roma anche le Partite Iva della Valle d'Aosta

 

AOSTA. Autonomie e Partite Iva della Valle d'Aosta annunciano il ritorno a Roma per la manifestazione dell'8 aprile su riaperture e ristori. 

La protesta è organizzata "contro un governo che in realtà finge di interessarsi delle imprese e delle famiglie dandoci l'accontentino come se fossero bocconi per cinghiali", si legge in una nota. "Il problema non è l'emergenza sanitaria in se, ma la mancanza di reali sostegni a chi ha voluto rispettare le normative regionali da bravo soldato restando chiuso e abbandonato a se stesso. Da oggi si cambia, ci saranno azioni mirate per protestare e cambiare queste misure inidonee".

"Se sarà necessario - si legge ancora - scavalcheremo il nostro Governo regionale, prenderemo decisioni autonomamente e marceremo ad Aosta come a Roma, portando sempre più testimonianze affinché cessi questa vergognosa situazione".

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it