.

Giovanni Maria Flick lascia la Commissione Paritetica

Il giurista era stato nominato dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta con 19 voti su 33

 

AOSTA. Giovanni Maria Flick lascia la Commissione Paritetica dopo la recentissima nomina (appena mercoledì scorso) da parte del Consiglio regionale della Valle d'Aosta. L'ex ministro ed ex presidente della Corte costituzionale ha inviato una lettera ai presidenti della Regione Erik Lavevaz ed al presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin per comunicare il suo passo indietro.

Al quotidiano La Stampa Flick spiega di aver preso la decisione «non per ripicca, ma per disagio». Il giurista, diventato Ami de la Vallée d'Aoste grazie al suo legame con Courmayeur, ha ottenuto solo 19 voti su 33 consiglieri presenti.

La ricostituzione della Commissione Paritetica Stato - Regione quindi slitta ancora. Il governo regionale dovrà trovare un altro nome da proporre al Consiglio regionale che affiancherà Barbara Randazzo e Albert Lanièce, entrambi rappresentanti della Regione, e i tre componenti già nominati dallo Stato.

 

 

M.C.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it