.

Covid, ricorso al Tar di Aosta contro l'obbligo di vaccino per i sanitari

L'Usl Valle d'Aosta si è costituita in giudizio

 

tar

L'Azienda Usl della Valle d'Aosta si è costituita in giudizio per un ricorso contro l'obbligo di vaccinazione per il personale sanitario.

La questione sarà dibattuta davanti al Tar di Aosta. Ai giudici amministrativi i ricorrenti chiedono di sospendere prima e di annullare poi tutti i provvedimenti che riguardano in qualche modo l'obbligo di sottoporsi alla vaccinazione contro il Covid-19 per coloro che esercitano le professioni sanitarie nell'azienda sanitaria valdostana.

Secondo recenti dati regionali, tra il personale sanitario i non vaccinati erano più di 240 e per una settantina di persone risultava prenotata la seduta di somministrazione.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it