.

Emergenze, anche in Valle d'Aosta una centrale per le chiamate al 112

Coprirà anche una parte delle richieste del Piemonte

AOSTA. In Valle d'Aosta sarà attiva una centrale di soccorso che risponderà alle chiamate del numero unico di emergenza, il 112, provenienti sia dal territorio regionale che da una parte del Piemonte. Lo prevede una bozza di protocollo di intesa che interessa le due Regioni ed il Ministero dell'Interno.

Il documento è stato esaminato oggi dalla V Commissione del Consiglio Valle che sul tema ha audito il presidente della Regione, Augusto Rollandin, e l'assessore alla sanità, Antonio Fosson.

La Valle d'Aosta rischiava di restare esclusa dall'attivazione delle centrali di soccorso. Viste le ridotte dimensioni, il pericolo era che l'intero territorio regionale dipendesse da strutture situate nel Piemonte. Il protocollo d'intesa prevede invece la creazione di tre centrali a copertura delle chiamate di emergenza delle due regioni. Oltre a quella in Valle d'Aosta, le altre due strutture saranno situate a Torino e Cuneo.

 

Marco Camilli

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it