Sorvolo in elicottero per trovare due alpinisti tedeschi sul Lyskamm

 

Sabato avrebbero dovuto raggiungere Capanna Gnifetti ma di loro non si hanno più notizie

AOSTA. Il Soccorso alpino valdostano è in allerta per due alpinisti di nazionalità tedesca che potrebbero essere dispersi sulla catena del Monte Rosa.

I due erano partiti da Zermatt e saliti in funivia al Piccolo Cervino per poi recarsi il rifugio Quintino Sella (3.585 mt). Era venerdì sera e il giorno successivo intendevano affrontare la traversata del Naso del Lyskamm per poi raggiungere la Capanna Gnifetti (3.647 mt), dove però non risulta siano mai arrivati.

Sabato nella zona si sono verificati rovesci e temporali e alle famiglie non è più arrivata alcuna comunicazione. Un elicottero della protezione civile ha quindi eseguito un sorvolo sul Lyskamm nel tentativo di individuarli.

Il Soccorso alpino è in contatto con la centrale operativa di soccorso di Sion, in Svizzera, che coordina le operazioni a Zermatt.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it