Freerider bloccati in un canalone recuperati in piena notte in Val Veny

Erano rimasti bloccati in un canalone. Operazione di salvataggio conclusa alle 2.30

soccorso-alpinoCOURMAYEUR. Due freerider rimasti bloccati in un canalone a Courmayeur sono stati portati in salvo dalle guide alpine del Sav e del Sagf al termine di una lunga operazione di recupero portata a termine in piena notte.

La coppia, un uomo e una donna stranieri, ieri pomeriggio si è trovata in difficoltà lungo un canalone del Piano della Gabba, in Val Veny. I soccorritori hanno raggiunto la zona utilizzando prima la funivia e successivamente si sono avvicinati con il gatto delle nevi. Una volta individuati gli sciatori, le guide si sono calati con le corde fino a raggiungerli e li hanno aiutati a superare alcuni salti di roccia calandoli sempre con le corde. Più a valle, dopo una sciata al buio e sulla neve congelata, entrambi sono stati recuperati da un gatto delle nevi e riportati a Courmayeur. Il tutto si è concluso intorno alle 2.30.

La disavventura non ha avuto conseguenze negative: entrambi stanno bene e non hanno avuto necessità di soccorso medico.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it