Patteggia otto mesi per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

A pocesso ad Aosta un egiziano già condannato per un episodi analogo

martelloAOSTA. Ha patteggiato otto mesi di reclusione e una multa di 10.000 euro Ahmed Elzeki Abdalla, egiziano di 48 anni processato in tribunale ad Aosta dopo essere stato fermato e arrestato lo scorso dicembre dalla polizia al Traforo del Monte Bianco mentre accompagnava in Francia un gruppo di cittadini stranieri. Uno di loro era senza documenti.

L'uomo, accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, è già stato recentemente condannato (1 anno e 4 mesi e 40.000 euro di multa) per un precedente tentativo di oltrepassare il confine francese con quattro immigrati irregolari.

Il giudice gli ha concesso i domiciliari.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it